Programmo la fuga

on my way to myself

Baywatch

Lascia un commento

Bambina nei primi anni novanta, ho passato indicibili ore a guardare Baywatch. Era sempre in onda su Italia1, estate o inverno, mattina o pomeriggio. Sono secoli ormai che non rivedo lo storico telefilm, e credo sia un bene perché potrei rimanere profondamente delusa, una di quelle cose che se rivissute dopo anni non danno più le stesse soddisfazioni, le stesse gioie, anzi, ti fanno solo sentire sciocco. Ai suoi tempi Baywatch era un cult.
Quando anni fa sono arrivata per la prima volta a Venice Beach, a Los Angeles, ho visto le jeep gialle, i salvagenti arancioni, le torrette. E poi le palestre all’aperto, e le piazzette per gli skate e le bici acrobatiche. E ancora i negozi di tatuaggi e i costumi rossi dei bagnini. Un sogno, perché pensavi che nella realtà non esistesse Baywatch, che fosse semplicemente impossibile trovarti una cosa del genere davanti al naso, a meno che il naso non fosse appiccicato alla televisione. E quando all’improvviso vedi il bagnino che parte alla rincorsa, srotola il salvagente e torna a riva con una signora appena salvata da probabile annegamento, bè, a quel punto puoi anche morire all’istante. Il tuo giorno è arrivato, hai visto tutto quello che c’era da vedere su questa terra. Un po’ come se MacGyver ti aiutasse a cambiare una ruota bucata, come ritrovarsi la tata Francesca e Nigel al supermercato, insomma come fare un assist ad Holly dopo cinque puntate che corri col pallone al piede. Ero così gongolante per aver assistito dal vivo a questo salvataggio che solo qualche ora dopo realizzai che non c’era stata la respirazione bocca a bocca. Una piccola mancanza compensata dal tramonto sull’oceano, come ogni inizio sigla merita. Poi il giorno dopo sono passata da Bel Air, e allora.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...